• 0722/330523
  • info@proloco-fermignano.it
  • C.so Bramante, 3

Calpino

PALMARES:

Cat. Tesserati: 7 🚲
Cat. Amatori: 0 🚲

Diverse ipotesi si avanzano circa l’origine del nome di questa contrada che taluni vogliono far risalire ad un pino, mentre è più verosimile che prenda il nome dalla nobile famiglia Pini che sin dal 1500 aveva possedimenti in quella zona e sotto la giurisdizione della Pieve di San Giovanni Battista. Quando nel 1821 la Pieve fu sconsacrata, i residentifecero capo all’Oratorio di Calpino per le loro esigenze spirituali.
L’Oratorio fu dedicato a San Luigi Gonzaga e fatto erigere nel 1814 da Maddalena Patervecchi, vedova di Luigi Gentilini, tant’è che era denominato anche Oratorio Gentilini.
La Patervecchi aveva lo volle far costruire in quel punto preciso poichè possedeva il podere di Ca’ Vallalbino, i cui proventi permettevano il mantenimento dell’Oratorio stesso. La Contrada si è di molto allargata ed ora è contigua alla zona industriale. È quindi certamente significativo che l’attuale Chiesa sia dedicata a Cristo lavoratore.


A differenza del Palio della Rana, dove ha gareggiato solo dal 1990, nel Biciclo la contrada di Calpino ha sempre partecipato riportando un notevole numero di successi (saranno 7 in totale) prima della divisione delle categorie.

Leave a Reply